Lavoro Bene Comune

Più di un Blog…

Balzi in Rete 3/14

Torna l’appuntamento con Balzi in Rete: notizie dal web sui temi del Lavoro Bene Comune.

lavoro bene comune

Garanzia Giovani

Finalmente, dal 10 ottobre, è possibile presentare le richieste di contributo all’INPS per le assunzioni di giovani fino ai ventinove anni!

Come già segnalato sulla nostra pagina Facebook, ci sono non pochi dubbi interpretativi: il bonus è concesso sulla base di una ripartizione regionale, ma che succede se il giovane trova lavoro in una regione diversa da quella di residenza? Chi eroga? E quali compensazioni dovranno essere previste, tra gli enti regionali?

Ecco il dettaglio delle misure previste in Regione Lombardia: fino a seimila euro le agevolazioni per chi assume, se vi sembran pochi…

Qui, invece, per un nostro intervento su Garanzia Giovani.

Riforma terzo settore

Il sottosegretario Luigi Bobba, presente alle Giornate di Bertinoro per l’economia civile, aggiorna sull’iter di approvazione della Riforma…e annuncia una Task Force di esperti per preparare le bozze dei decreti legislativi che saranno necessarie per dare concreta attuazione operativa alla Riforma (mmm….perché quando sento parlare di Task Force di esperti, nel terzo settore, mi viene la pelle d’oca? Faranno reazione con i capelli bianchi?).

A proposito di Bertinoro, annuale momento di approfondimento e dialogo sul ruolo e le attività del Terzo Settore, ecco il link con una rassegna stampa completa.

Lavoro Bene Comune

A proposito di Bertinoro, segnaliamo un bel documento del Professor Zamagni, Beni Comuni e Economia Civile, reperibile nella sezione Documenti del nostro sito.

Evidente, sin dal titolo, il legame con le tematiche del nostro Blog.

Dopo aver esaminato le alternative di gestione dei beni comuni (pubblica, privata e comunitaria) e aver individuato nella Reciprocità il principio guida caratteristico dei commons, il professore bolognese indica nelle cooperative multistakeholder la forma imprenditoriale più adatta alla gestione degli stessi.

Ma, dice Zamagni, l’operazione non è meramente tecnica, l’ambito culturale è essenziale, perché “fintanto che si pensa a quello economico come ad un tipo di agire la cui logica non può essere che quella dell’homo oeconomicus…è evidente che mai si arriverà ad ammettere che possa esistere un modo civile di gestione di beni come quelli comuni”.

Anche noi, nel nostro piccolo (minuscolo), a fare un po’ di cultura ci proviamo…

Jobs act

Da ultimo, un aggiornamento sul Jobs act: incassata la fiducia al Senato sul maxi-emendamento (ecco qui il testo completo), si veleggia verso il Senato.

Troppo oneroso stare dietro agli annunci quotidiani del Governo, lo lasciamo fare ai quotidiani.

Ecco però un utile riassunto dello stato dell’arte sul tema Riforma del Lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: